info@studiodentisticocentrolario.it

RIBASATURA e PULIZIA vecchie PROTESI solo € 135

In cosa consiste una ribasatura della protesi?

Quale è la sua importanza?

La ribasatura è un’operazione che l’odontoiatra effettua alla protesi mobile già in uso del paziente  per ridarle stabilità.

La protesi deve essere ribasata quando, parlando o mangiando, essa non rimane ferma e se si nota un basculamento.

La ribasatura infatti, serve a ridare alla protesi l’aderenza originaria alle gengive che con il tempo è venuta a mancare a causa del naturale riassorbimento dell’osso e della gengiva.

La ribasatura viene effettuata rilevando, tramite un’impronta, lo stato attuale della gengiva e  riempiendo la protesi con del  materiale  mancante (resina) si fa sì che quest’ultima aderisca perfettamente alla nuova conformazione delle gengive e mucose.

In alcuni casi la ribasatura può essere eseguita con un tipo di materiale morbido (ribasatura morbida) ma con durata nettamente inferiore rispetto alla resina tradizionale. Tale procedimento si usa in caso di estrazioni eseguite al momento della ribasatura, in caso di infiammazioni, ecc..

Dopo una ribasatura è possibile che la protesi dia fastidio, faccia male in alcuni punti, infiammi le gengive ove essa appoggia; inconvenienti dovuti alla temporanea  compressione della protesi sui tessuti molli.  In questo caso bisogna informarne l’odontoiatra che effettuerà i ritocchi necessari.

Author Info

Studio Dentistico Centrolario

Nessun Commento

Aggiungi un Commento