info@studiodentisticocentrolario.it

Banner-3
Gentile Paziente,

troppo spesso ci si dimentica dell’importanza di una corretta prevenzione per mantenere in salute la propria bocca a partire dalla dieta.

Alcuni consigli di Igiene Alimentare e Dentale
Lo zucchero, se consumato in modo superficiale, può diventare molto pericoloso per i nostri denti e la salute della nostra bocca.

Ci si deve cibare di sostanze nutrienti, necessarie all’organismo ma poco dannose per i denti. Gli alimenti in commercio sono divenuti prevalentemente morbidi ed attaccaticci; rimangono quindi più facilmente depositati soprattutto negli spazi interdentali, avviando, indisturbati, meccanismi del processo carioso.

Una dieta anticarie deve rispettare alcune caratteristiche:

  • Evitare di assumere cibi troppo cotti e raffinati.
  • Preferire alimenti fibrosi (che aiutano a detergere la superficie dei denti) come: carote, sedano, cetrioli crudi, frutta cruda, pane integrale.
  • Cibarsi di alimenti ricchi di sali minerali come calcio e fosforo, importanti per la mineralizzazione dei denti e delle ossa.
  • Vanno eliminati gli “spuntini” fuori pasto, soprattutto se a base di sostanze zuccherine.
  • Sono nemici dei denti: le banane, la frutta sciroppata e secca, i biscotti, le marmellate, il miele, le caramelle, le gomme da masticare zuccherate e i dolciumi in genere.

Occorre ricordare che non è la quantità di zuccheri ad essere dannosa per la salute orale, ma la frequenza con cui viene assunta nell’arco della giornata. Un’altra pessima abitudine è quella di assumere bibite o caramelle prima di coricarsi senza poi lavare subito i denti.

  • Usi quotidianamente, prima di spazzolare, il filo interdentale o gli scovolini per eliminare la placca dagli spazi interdentali e favorire il contatto con il fluoro anche in queste zone.
  • Spazzoli i denti dopo ogni pasto con dentifricio al fluoro (EBUR 25): le raccomandiamo di distribuirlo su tutti i denti con uno spazzolino pulito ed asciutto, lasciandolo in posa per un paio di minuti prima di spazzolare e poi risciacquare.
  • Spazzoli anche la lingua almeno una volta al giorno.
  • Osservi un regime alimentare con ridotto apporto di zuccheri evitando in particolare gli spuntini dolci, le bevande zuccherate, le gomme, le caramelle, i cioccolatini… soprattutto fuori pasto.
  • A cicli di 10 giorni, dopo aver pulito i denti come descritto, risciacqui con un colluttorio alla clorexidina (Corsodyl 0.2%): un misurino di prodotto puro per 1 minuto, 2 volte al giorno.
  • Secondo le istruzioni che le forniamo, intervalli l’uso del colluttorio alla clorexidina, con un gel al fluoro stannoso (gel KAM Colgate) da applicare con uno spazzolino asciutto dopo aver pulito i denti, assicurandosi che ricopra tutte le superfici. Si elimina senza risciacquare dopo un minuto.