info@studiodentisticocentrolario.it

Lo Studio Dentistico Centrolario, sempre nell’ottica di un’odontoiatria vicina al paziente, ha stipulato convenzioni con la maggior parte degli Enti Assicurativi, Casse Mutue, Network Sanitari e Fondi Sanitari Integrativi.

  • Vieni a trovarci per una visita senza impegno
  • Affidati alle nostre cure
  • Chiedici un piano di trattamento

Sei convenzionato anche tu?

Contattaci per avere informazioni in merito, il nostro personale amministrativo sarà a Tua disposizione:
Delle pratiche burocratiche ci occupiamo noi!
Le convenzioni sono fruibili presso tutte le tre sedi dello Studio Centrolario.

Sei una commessa, un operaio, un’impiegata o un Architetto?

Cerca la tua professione e verifica di quale Fondo Integrativo puoi usufruire

Di seguito riportiamo una descrizione delle peculiarità di ciascuna formula di convenzionamento al fine di aiutarVi a comprendere pienamente i vantaggi che tali convenzioni possono offrirVi:

Assistenza sanitaria integrativa: scopri se ce l’hai e come utilizzarla al meglio

Con la sua esperienza nel mondo dell’assistenza sanitaria integrativa lo Studio Dentistico Centrolario vi aiuterà a verificare come potrete usufruirne fornendovi tutte le informazioni e il supporto necessari a guidarvi nel campo della sanità integrativa. Ecco perché rappresenta la scelta ideale per chi possiede già un fondo integrativo, una cassa mutua o un’assicurazione.

Un privilegio che puoi già aver acquisito

Sono oltre 15 milioni gli italiani che beneficiano di una qualche forma di assistenza sanitaria integrativa. Molti lavoratori – dipendenti, liberi professionisti, artigiani – e pensionati, tuttavia, non sono consapevoli che forse hanno già acquisito, attraverso l’attività professionale, una copertura sanitaria integrativa con tutti i vantaggi ad essa legati.

Informarsi è importante, perché chi gode già di questo genere di assistenza può ottenere il rimborso totale o parziale di molte delle prestazioni sanitarie erogate presso lo Studio Dentistico Centrolario. Per verificare la propria copertura, si consiglia di consultare il piano dettagliato dell’Ente erogatore di riferimento.

Che cos’è l’assistenza sanitaria integrativa

L’assistenza sanitaria integrativa è una forma di tutela che permette di integrare e o sostituire le prestazioni nell’ambito dei servizi medico-sanitari. Può essere stipulata in autonomia, far parte dei benefit che ogni azienda mette a disposizione dei propri dipendenti oppure rientrare nei diritti previsti sempre più diffusamente dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro (CCNL, dai Contratti Integrativi Aziendali e dal regolamento dei diversi Albi professionali).

Identikit dell’assistito

Oltre a chi stipula una polizza in autonomia, secondo quanto previsto dall’Ente erogatore di appartenenza l’assistito può essere:

  • lavoratore dipendente (es: commercio, industria, artigianato, servizi, etc…)
  • quadro
  • dirigente
  • libero professionista

Oppure può far parte di altre categorie, tra cui:

  • appartenenti al nucleo familiare dell’assistito (coniuge, figli o altri componenti)
  • membri di varie associazioni
  • titolari di carte di credito con polizza integrativa
  • pensionati

Nella maggior parte dei casi, verificare se è possibile usufruire dell’assistenza sanitaria integrativa è semplice. In particolare:

  • il LAVORATORE DIPENDENTE controlla la propria busta paga verificando la presenza di una voce relativa a trattenute per fondo sanitario o cassa mutua. In alternativa, chiede informazioni all’ufficio del personale, al patronato o al CAF
  • LIBERO PROFESSIONISTA iscritto a un Albo chiede informazioni al proprio Ordine Professionale o ne consulta il sito web
  • il PENSIONATO verifica la propria situazione lavorativa passata informandosi presso l’ex azienda o le rappresentanze di categoria. In alcuni casi, infatti, la copertura di cui si beneficia durante l’attività professionale viene estesa anche alla pensione

I Benefici per l’Assistito

Con l’assistenza sanitaria integrativa è possibile non dover anticipare nessun tipo di spesa oppure ottenere un rimborso totale o parziale di molte delle prestazioni erogate presso lo Studio Dentistico Centrolario.

Modalità di Adesione

L’adesione all’assistenza sanitaria integrativa può essere:

  • AUTOMATICA, spesso infatti la copertura integrativa è già prevista nel CCNL. In questo caso, alla firma del contratto di lavoro si viene automaticamente iscritti al fondo prescelto dalla propria azienda
  • VOLONTARIA, ad esempio nei casi in cui il contratto di lavoro prevede la tutela dell’assistenza integrativa ma per perfezionare la copertura è necessario iscriversi, oppure quando il singolo opera in autonomia stipulando una polizza sanitaria

Rimborso diretto e rimborso indiretto

L’assistenza sanitaria integrativa permette di non anticipare le spese oppure di ottenere il rimborso totale o parziale di molte delle prestazioni erogate presso lo Studio Dentistico Centrolario. Le modalità di rimborso tuttavia variano secondo il tipo di compagnia e di polizza e in base alla convenzione esistente tra Ente erogatore e la nostra Struttura:

Se sono convenzionate il rimborso è diretto
Se non sono convenzionate il rimborso è indiretto

Rimborso in forma diretta

In questo caso l’assistito non anticipa le spese della prestazione e salda solamente le spese extra e le eventuali franchigie previste dalla propria copertura.

Il paziente, in qualità di assistito, procede con la richiesta diretta di prima visita/prestazione al Fondo, indicando la struttura sanitaria convenzionata prescelta.

A seguito della prima visita presso una delle sedi Centrolario il medico prescrivente stilerà un piano di cure specifico per il paziente.

Il personale amministrativo dello Studio Centrolario gestirà direttamente la richiesta di rimborso al Fondo il quale, provvederà direttamente al pagamento parziale o totale delle prestazioni erogate a favore del proprio assistito.

Tutte le pratiche burocratiche saranno svolte dallo Studio Centrolario, al paziente resterà solo il beneficio di usufruire del rimborso previsto dal Fondo e l’eventuale onere delle spese non coperte dalla convenzione.

Rimborso in forma indiretta

Il paziente, in qualità di assistito, procede con la richiesta diretta di prima visita/prestazione al Fondo, indicando la struttura sanitaria convenzionata prescelta.

A seguito della prima visita presso una delle sedi Centrolario il medico prescrivente stilerà un piano di cure specifico per il paziente.

Il paziente in tal caso, pur usufruendo delle condizioni economiche di favore previste dalla convenzione, pagherà in toto le prestazioni erogate e successivamente potrà richiedere il rimborso alla propria Assicurazione, Cassa Mutua o Fondo, se contemplato.

Il personale amministrativo dello Studio Centrolario Vi aiuterà nella compilazione di tutta la modulistica necessaria per la richiesta di rimborso al Fondo che dovrà essere presentata dal paziente a completamento delle cure odontoiatriche sostenute.

Riportiamo alcuni esempi delle Convenzioni più conosciute